L’Espresso numero 3 del 22-01-2009 pagina 107

CULTURA
LIBRI
Viaggio nella terra degli ultimi
di Barbara Schiavulli
Forse un giorno esisterà un mondo migliore, dove le pance dei bimbi saranno piene di cibo, invece che di fame, dove gli occhi delle donne smetteranno di guardare l’orrore e potranno riempirsi di speranza. Dove la gente normale, quella che ogni giorno si alza e va al lavoro, non sarà indifferente al mondo malato che la circonda. Non è ancora quel momento. E non lo è stato nelle storie degli ultimi cinque anni di Giampaolo Visetti, inviato di "Repubblica" che ha raccolto in un libro una serie di articoli pubblicati durante i suoi spostamenti. È un
viaggio nel regno dei miserabili, in una terra senza confini, senza possibilità, arginata, esposta e rigurgitata in un libro crudo. Interstizi di vita, anime accartocciate, pensieri, religioni, governi diversi, eppure il dolore, la pena e la mancanza di possibilità, sono uguali per tutti e non fanno altro che mietere odio su odio impilato verso un futuro che non lascia immaginare niente di buono. "Mai una carezza" (Baldini Castoldi Dalai, pp. 284, e 17) è una finestra che si apre su quei frammenti di mondo che non si vuole vedere, zone spesso dimenticate, anche se a volte talmente vicine che bisogna proprio volere fare finta di niente per non osservare. Europa, Russia, Asia e Africa e le loro scelte sbagliate, le vendette, il potere e la violenza.
«La Storia è scritta dai vincitori, ma appartiene alle vittime», scrive Visetti: «Solo le persone semplici, gli sconfitti,
i dimenticati, gli ignorati possono avvicinarsi alla verità». Ma anche il lettore che può combattere l’indifferenza camminando con loro. Non a caso autore ed editore hanno deciso di donare i proventi di questo libro a Water for Life, un’organizzazione italiana che si batte con progetti di cooperazione per la pace in Somalia.

Giornalista di guerra e scrittrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: