Buonasera,
 sono una ragazza di 19 anni. Tre estati fa ho avuto l’occasione di leggere per caso il suo libro "Le Farfalle non muoiono in cielo". Le voglio dire in che modo: ero in vacanza in una specie di college in Francia e stavo riposando con un’amica quando le ho chiesto se non avesse un libro da leggere per far passare il tempo. Lei aveva portato proprio il suo libro e non avendolo ancora inziato decidemmo che io l’avrei letto ad alta voce di modo che potessimo seguirlo insieme. In realtà ho letto in questo modo solo il primo capitolo, mentre l’altro l’abbiamo letto da sole. Fin da piccola ho sempre conservato in un cassetto il sogno di diventare una giornalista inviata nei paesi piegati da una guerra, un po’ per la curiosità di conoscere i fatti di persona (forse perchè mi son resa conto che le notizie sono facilmente manipolabili) e un pò per poter fare esperienze di realtà che in Italia non sono nemmeno lontanamente immaginabili. Stasera navigando in internet ho scoperto il suo blog e non ho resistito alla tentazione di scriverle. Forse non avrà nemmeno il tempo di leggere le mie parole, e lo posso comprendere, però, qualora le capitasse, vorrei solo dirle una cosa: lei è stata veramente fortunata ad aver avuto la forza e il coraggio di intraprendere una carriera come la sua e vorrei farle i miei piu sinceri complimenti perchè leggendo le sue parole sono maturata. Non sono parole dette per lusinga le mie, vorrei solo ringraziarla perchè con il suo racconto mi è stato possibile capire tante cose che comunque sono una piccolissima parte di quello che  in realtà succede, ma la gente, me compresa, non sa.  La mia famiglia non è mai stata contenta di questo mio desiderio, e forse per questo con gli anni ho voluto un po abbandonarlo, ma mi basta rileggere qualche pagina delle "Mie Farfalle" (come chiamo affettuosamente il suo libro) perchè mi venga addosso una rabbia che mi spinge a sentire il bisogno di fare qualcosa, perchè non è possibile che delle popolazioni di innocenti subiscano violenze solo perchè la sorte o un dio li ha fatti capitare su quelle terre maledette.
Con questo la saluto e la ringrazio per l’attenzione
Le mando tutta la mia stima e le auguro tutto il bene del mondo
Buona Vita!
M.

Giornalista di guerra e scrittrice

One Comment on “commentiiii

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: