Premio Luchetta 2007 A Barbara Schiavulli, freelance, per le corrispondenze dall’Iraq pubblicate da "L’Espresso", "Il Messaggero" e "La Stampa". Barbara Schiavulli ha vissuto in Iraq fingendosi sordomuta per non essere riconosciuta come straniera, e ha raccontato dal vivo la guerra vissuta dalla parte della popolazione civile, gli scontri delle decine di milizie armate, la voglia di normalità e di pace di uomini e donne cui spesso è tolta anche la
speranza.

PREMI: TRIESTE, ASSEGNATO IL ‘LUCCHETTA 2007’ = LA SERATA DI PREMIAZIONE SABATO IN PIAZZA UNITÀ D’ITALIA Trieste, 12 lug. – (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – La free lance Barbara Schiavulli e la
giornalista del settimanale «Terra» del TG5 Sabina Fedeli sono le vincitrici del «Premio Giornalistico Marco Luchetta 2007», promosso dalla «Fondazione Luchetta, Ota, D’Angelo, Hrovatin per i bambini vittime della guerra» e dalla RAI Radio-televisione italiana, con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero delle
Comunicazioni. Le due giornaliste hanno vinto, rispettivamente, per la corrispondenza pubblicata dall’Espresso «Le mille guerre di Baghdad» e per il servizio televisivo «Il delitto d’onore in Palestina».
 Nella sezione «Dario D’Angelo», riservata a testate
di carta stampata europea, il premio è andato a
Michael Howard di «The Guardian», per il servizio «I
bambini della guerra: la generazione traumatizzata
dalla violenza in Iraq». In ex-aequo a Silvio
Giulietti (Rai TG2) e a Fulvio Gorani (TG2 Dossier)
è stato assegnato il premio «Alessandro Ota» per le
migliori immagini, rispettivamente per il servizio
«Piccoli tappetai di Kabul» e per «Babbo Natale non
arriva a Nairobi». Infine Yannis Kontos,
dell’agenzia Grazia Neri, è il vincitore nella
sezione fotografica «Miran Hrovatin» per uno scatto
pubblicato da «Days Japan».

 Nato per riportare l’attenzione verso gli operatori
dell’informazione, italiani e stranieri, che si
distinguono nella sensibilizzazione per i valori di
solidarietà, salvaguardia e tutela dei bambini
vittime di ogni forma di violenza ed intitolato alla
memoria dei quattro giornalisti triestini uccisi
tredici anni fa a Mostar e a Mogadiscio, il premio
Luchetta è giunto quest’anno alla quarta edizione.
La cerimonia di premiazione si svolgerà la sera del
prossimo 21 luglio in piazza Unità d’Italia a
Trieste, nell’ambito della Quarta Serata Speciale «I
Nostri angeli», condotta da Franco Di Mare ed
Eleonora Daniele e trasmessa da Raiuno martedì 24
luglio in seconda serata.

Giornalista di guerra e scrittrice

5 Comment on “Premio Luchetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: