I soldati erano disposti a morire per Israele. Ma l’indecisione protagonista della conduzione della guerra in Libano, questa no, le truppe non sono disposte ad accettarla e con una lettera indirizzata al ministro della difesa Peretz e al capo di Stato Maggiore Dan Halutz, comparsa sulla stampa israeliana, centinaia di riservisti hanno chiesto l’apertura di un’inchiesta di Stato. "Non possiamo accettare l’indecisione – scrivono i soldati e gli ufficiali della Brigata Punta di lancia – L’obiettivo della guerra , che non era chiaramente definito, è stato perfino cambiato nel corso dei combattimenti. Ci hanno fatto sentire come se ci avessero sputassero in faccia".  Il riservista Roni Tzvangenboim è uno di quelli che ha guidato la protesta fin sotto la casa del premier: “Il problema è che non c’è leadership. Abbiamo soldati coraggiosi, la migliore tecnologia al mondo, un esercito forte, ma non c’è nessuno che sa come farlo funzionare”. Giusto per mettere le mani avanti il premier Olmert, sotto forti pressioni, ha chiesto al procuratore generale di sottoporre al governo entro giovedì una lista di alternative legali all’apertura di un’inchiesta. Olmert starebbe pensando alla possibilità di un’indagine di governo, i cui componenti verrebbero scelti dall’esecutivo. I risultati verrebbero comunicati all’esecutivo che ne deciderà se pubblicarli, si tratterebbe in questo caso di procedure meno rigide di quelle di un’inchiesta di Stato. “Abbiamo bisogno di ricostruire nei soldati la fiducia nel sistema, prima che sia troppo tardi”, ha detto il generale Halutz, dopo che per la prima volta un ufficiale dell’esercito aveva ammesso il fallimento della guerra. “Non siamo riusciti a preparare in modo adeguato la nostra fanteria – ha detto il generale Yossi Hayman, comandante di fanteria – Abbiamo peccato di vanità”.

Giornalista di guerra e scrittrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: